Rapine e furti in villa, cinque arresti nel Vibonese

Pubblicato: 2 luglio 2013 in Calabria
Tag:, , , , , ,

Secondo le risultanze investigative dei carabinieri la banda sarebbe responsabile dell’omicidio di Isabella Raso, uccisa a San Calogero nel 2011 durante una rapina finita male

E’ scattata alle prime luci dell’alba l’operazione condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia e denominata Ritorno al Futuro con cui sono state arrestate 5 persone ritenute appartenenti ad una banda di rapinatori. Secondo gli investigatori i cinque, di cui 3 sono finiti in carcere e 2 agli arresti domiciliari, farebbero parte di una banda di rapinatori con alle spalle numerosi colpi messi a segno nei centri di San Calogero, Rombiolo e Mileto e altri centri del Vibonese. Rapine in ville e appartamenti, furti perpetrati ai danni di esercizi commerciali tutti del Vibonese. E proprio durante una di queste rapine anche violente finita male, potrebbe inquadrarsi l’omicidio di Isabella Raso, l’anziana uccisa nel luglio del 2011 nella sua casa di San Calogero, e per cui sono già stati arrestati Domenico Grillo, 22 anni, Francesco Todarello, 46 anni, Luigi Zinnà, 26 anni, tutti di San Calogero. Per conoscere i nomi e le foto, nonché maggiori dettagli sull’operazione Ritorno al Futuro bisognerà attendere la conferenza stampa indetta in tarda mattinata negli uffici della Procura della repubblica di Vibo Valentia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...