Crotone : rapina a commerciante di gioielli, bottino 40 kg di preziosi

Pubblicato: 17 giugno 2012 in Crotone
Tag:, , , , ,

Due finti finanzieri entrano nell’appartamento di Corso Mazzini e malmenano brutalmente il commerciante Luciano Colosimo ora in coma all’ospedale di Reggio Calabria

Due malviventi che indossavano divise della Guardia di finanza hanno rapinato questa mattina a Crotone un commerciante all’ingrosso di metalli preziosi, quindi lo hanno colpito con il calcio della pistola alla testa ferendolo gravemente e hanno portato via circa 40 chilogrammi d’oro. Il bottino, secondo una prima stima, ammonterebbe a circa un milione di euro. La rapina è avvenuta all’interno di uno stabile di Corso Mazzini, nel quale la vittima, L.C. di 69 anni, ha gli uffici e il laboratorio della sua attività commerciale. Il commerciante, secondo quanto riferisce l’Agi, è stato trasportato con un’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’ospedale civile di Crotone dove i sanitari, constatata la gravità delle condizioni, hanno deciso di indurre il coma farmacologico. Attualmente il commerciante è ricoverato in prognosi riservata nel reparto rianimazione. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile che stanno visionando i filmati delle telecamere di sorveglianze di cui è dotato l’esercizio. Con quella di stamane è la seconda rapina in poche settimane ai danni di commercianti di oro, nei giorni scorsi era stato arrestato un minorenne ritenuto responsabile della rapina ai danni di 2 anziani gioiellieri. Leggi tutta la notizia : Rapina al commerciante Luciano Colosimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...