Operazione Showdown, nomi e foto degli arrestati del clan Sia-Procopio-Tripodi

Pubblicato: 10 maggio 2012 in Calabria
Tag:, , ,

Arrestato un carabiniere di Soverato in servizio a Catanzaro e indagato il vicesindaco di Soverato Teodoro Sinopoli

L’operazione Showdown avviata stamane dalla Procura antimafia di Catanzaro e condotta a termine dai carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro e della Compagnia di Soverato con l’appoggio dei Ros, sono stati tratti in arresto 15 presunti affiliati al clan di ndrangheta Sia-Procopio-Tripodi attivo lungo la fascia ionica del catanzarese e nel soveratese in particolare. Con il supporto dei Ros i carabinieri della Compagnia di Soverato hanno tratto in arresto:

Vincenzo Alcaro, 47 anni, di Soverato
Vincenzo Bertucci, 29, di Serra San Bruno
Simone Borello, 29, di Soverato
Pietro Cristofaro, 29, di Satriano
Luca Iiritano, 30, di Catanzaro
Michele Lentini, 41, di San Sostene
Salvo Gregorio Mirarchi, 21, di Montepaone
Vincenzo Ranieri, 29, di Davoli
Davide Sestito, 34, di Pero, in provincia Milano, irreperibile
Alberto Sia, 28, di Soverato
Vittorio Sia, 21, di Soverato (accusato di reati connessi alle sostanze stupefacenti
Maurizio Tripodi, 53, di Soverato
Patrick Vitale, 28, di Satriano
Andrea Vono, 22, di Davoli.

Sono invece iscritti nel registro degli indagati, Giuseppe Agresta, 30, di Serra San Bruno; Pietro Catanzariti, 44, di di Soverato; Giovanni Catrambone, 24, di Montepaone; Daniela Iozzo, 30, di Soverato; Vincenzo Liotta, 21, di Montepaone; Giovanni Nativo, 29, di Cenadi; Francesco Paparo, 21, di Montepaone; Emanuel Procopio, 23, di Davoli; Fiorito Procopio, 49, di Davoli; Francesco Procopio, 23, di Davoli; Teodoro Sinopoli, 48, di Soverato. L’operazione Showdown ha portato all’arresto dei presunti mandanti ed esecutori materiali di quello che gli investigatori ritengono un caso di lupara bianca ossia la scomparsa di Giuseppe Todaro, scomparso nel 2009. I nomi dell’operazione Showdown sono considerati affiliati o molto vicini alla cosca Sia-Procopio-Tripodi. Tutte le persone coinvolte sono accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio, sequestro di persona, occultamento di cadavere, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Leggi la notizia : Nomi e foto operazione Showdown

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...